Cerca
  • parigidiv

Dove alloggiare a Parigi? Quali zone evitare?

Ecco le domande che si fanno molti turisti quando devono prenotare un alloggio (hotel o appartamento) a Parigi.


Innanzitutto va detto che Parigi non è più pericolosa che le altri grandi città e va usato del senso comune quando si va in giro, come si farebbe quando si va a Roma o a Milano (ho scritto un post sui borseggiatori a Parigi).


Inoltre va specificato che il comune di Parigi è diviso in 20 arrondissements (circoscrizioni) identificabili facilmente guardando le 2 ultime cifre del codice postale dell'indirizzo (ex: 75011 indicherà un hotel nell'11° arrondissement). Perché tanta importanza a questi numeri? Perché i primi 11 arrondissement sono i più centrali e quindi i più apprezzabili per girare comodamente la città.


Qui sotto avete una cartina della città dove sono riportati questi arrondissement e i monumenti principali ( s'inizia dal centro e in modo spirale i numeri vanno crescendo)




Come potete vedere i primi arrondissement sono il cuore della città e potete girarli tranquillamente a piedi. Tra i quartieri più apprezzati dai parigini e dai turisti: il quartiere del Marais è nel 4° arrondissement, il Quartiere Latino nel 5° e il quartiere St Germain, molto borghese, nel 6°, mentre la Tour Eiffel (nel 7° limite 15°) è un po' decentrata rispetto al centro storico .


Altra zona un po' decentrata rispetto al centro storico/turistico, è il quartiere di Montmartre trovandosi nel 18°. Questo arrondissement è un po' particolare, visto che racchiude nel suo territorio forse il quartiere più romantico e pittoresco della capitale francese ma allo stesso tempo anche tra le zone più popolari e notoriamente tra le più malfamate di Parigi: la Goutte-d'Or, La Chapelle, Château-Rouge, Barbès (tutte a nord della stazione Gare du Nord che si trova nel 10° arrondissement).


Quindi il mio primo consiglio delle zona da evitare: i quartieri del 18° appena listati sopra ma anche intorno alla stazione Gare du Nord.


Ovviamente gli alloggi situati negli arrondissement centrali sono tra i più apprezzati e quindi i più cari: se avete un budget limitato, vi ricordo che il comune di Parigi è un territorio abbastanza piccolo (circa 11 km da est/ovest, 9 da nord/sud), con una rete di metropolitana molto fitta che vi permette di attraversare la città in modo veloce ed economico.


Quali arrondissement privilegiare in tal caso che non siano troppo centrali, e quindi più economici? Personalmente ho una preferenza per il quartiere Bercy e la zona vicino alla stazione Gare de Lyon nel 12°, il quartiere dei Gobelins nel 13°, tutto il 14° e il15° arrondissement, e il quartiere Batignolles nel 17°.


Ma potete prendere in conto anche un alloggio subito fuori dal périphérique, ovvero il raccordo autostradale che delimita il comune di Parigi. I comuni da privilegiare sono quelli ad ovest della capitale: Neuilly sur Seine, Levallois-Perret e Boulogne-Billancourt , mentre nell'est avete Vincennes, zone borghesi ben tenute ma soprattutto ben collegate al centro della città dalla metro.


Mentre tra le zone da evitare, oltre quelle già elencate sopra e secondo me tra le peggiori, è Place Stalingrad/Jaurès, (tra il 10° e il 19° arrondissement) conosciute per lo spaccio e il consumo di crack.






1.277 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti